Se non sei ancora iscritto, registrati qui...
Se hai dimenticato username e/o password, clicca qui...
newsletter
gps
carrello
nuovadimensione
La Compagnia dei Cammini, una associazione che lavora per diffondere la cultura del camminare in Italia, camminare e salute, camminare e ritrovare il contatto con la natura, camminare aiuta a rallentare e a vivere piu in contatto con se stessi e il mondo. I lunghi cammini sono lo strumento per fare questo. Ecco perche la Compagnia dei Cammini propone ai suoi soci di partecipare a cammini, trekking, viaggi a piedi ed eventi che valorizzano questa opportunita. La Compagnia prosegue il cammino e la esperienza de La Boscaglia, in linea con la sua filosofia del camminare e i suoi valori. Siamo una associazione e una compagnia, perche i nostri soci sono i nostri compagni di cammino.
Siamo una associazione nazionale, la segreteria e in Veneto, la direzione in Abruzzo, e abbiamo guide e riferimenti locali in molte regioni, dal Piemonte alla Sicilia.Proponiamo viaggi a piedi per i nostri soci, i nostri amici e compagni di cammino. Viaggi a piedi in aree mediterranee, il catalogo del 2017 contiene 138 proposte. Viaggi a piedi, ma anche viaggi a piedi in compagnia degli asinelli, viaggi in barca a vela con trekking, viaggi di Deep walking con esperienze di meditazione camminata: il nostro programma e vario e ognuno puo trovare il viaggio piu idoneo.La Compagnia dei Cammini ha anche un settore tutto dedicato ai bambini e ai cammini per famiglie: la Compagnia dei Bambini.
 
9 edizione di IT.A.CA Migranti e Viaggiatori, il primo e unico festival del turismo responsabile. In linea con l anno internazionale del Turismo Sostenibile per lo sviluppo, indetto dall Onu, IT.A.CA invita a scoprire luoghi e culture attraverso itinerari a piedi e a pedali, mostre, workshop, concerti, documentari, libri, degustazioni. Un occasione unica per vivere l emozione del viaggio in maniera autentica.
 
Bike Night, evento in bici che unisce la notte, la passione e le persone. Giunto alla quarta edizione, Bike Night e un tour di pedalate per per chi vuole vivere il rapporto con la bici in modo personale e autentico, libero da vincoli di orario, durata e spazi. Un tour in giro per la Italia sulle piu belle piste ciclabili del paese, dalla citta verso la natura, un viaggio di 100km con partenza a mezzanotte, scoprendo il territorio tra un ristoro e lo altro. 

Partecipano giovani, anziani, bambini, famiglie, da soli o in gruppo: chiunque. Tutti ce la possono fare: forse il primo evento ciclistico su lunga distanza in Italia che mescola lo amatore con bici in carbonio alla famiglia con la graziella per la prima volta alle prese con 100km. Tra loro, ci sono tantissime donne.

Organizzato da Witoor e Citta della Cultura / Cultura della Citta, nel 2016 diventato un vero e proprio tour: Ferrara, Bolzano, Udine, Verona e Milano, con oltre 2500 persone ad illuminare le notti estive pedalando insieme di notte. Nel 2017 sono confermate tutte e cinque le date, per vivere questi splendidi percorsi ciclabili con tutti gli altri sensi: il buio permette di ascoltare, annusare, toccare il paesaggio, viverlo assieme a tanti altri ciclisti. Alla alba, il sole riscalda anima e corpo, per rendersi conto di cosa si e stati capaci di fare.
 
Bike Night, evento in bici che unisce la notte, la passione e le persone. Giunto alla quarta edizione, Bike Night e un tour di pedalate per per chi vuole vivere il rapporto con la bici in modo personale e autentico, libero da vincoli di orario, durata e spazi. Un tour in giro per la Italia sulle piu belle piste ciclabili del paese, dalla citta verso la natura, un viaggio di 100km con partenza a mezzanotte, scoprendo il territorio tra un ristoro e lo altro. 

Partecipano giovani, anziani, bambini, famiglie, da soli o in gruppo: chiunque. Tutti ce la possono fare: forse il primo evento ciclistico su lunga distanza in Italia che mescola lo amatore con bici in carbonio alla famiglia con la graziella per la prima volta alle prese con 100km. Tra loro, ci sono tantissime donne.

Organizzato da Witoor e Citta della Cultura / Cultura della Citta, nel 2016 diventato un vero e proprio tour: Ferrara, Bolzano, Udine, Verona e Milano, con oltre 2500 persone ad illuminare le notti estive pedalando insieme di notte. Nel 2017 sono confermate tutte e cinque le date, per vivere questi splendidi percorsi ciclabili con tutti gli altri sensi: il buio permette di ascoltare, annusare, toccare il paesaggio, viverlo assieme a tanti altri ciclisti. Alla alba, il sole riscalda anima e corpo, per rendersi conto di cosa si e stati capaci di fare.
 
eventi&news info blog link

stampa scheda
metti nel carrello
Federico Del Prete
Compratevi una bicicletta!
Come uscire dalla dipendenza da automobile e cambiare la propria vita
Prezzo: 14,90
Numero di pagine: 272
Dimensioni: 13x20
Rilegatura: brossura filo refe
ISBN: 9788865490815

il libro

Scendi dalla macchina e monta in bicicletta: scoprirai un mondo nuovo, darai una svolta alla tua vita.
A metà tra guida pratica e saggio semiserio, “Compratevi una bicicletta” riesce pienamente nel suo intento: convincervi che l’auto fa male. Con l’auto spendi e ingrassi; con la bici risparmi e sei in forma. Non ci credi? Leggi questo libro! Milano, Roma, il traffico e la bicicletta: come le due metropoli affrontano in modo completamente diverso il problema e la sua possibile soluzione.
Nel 2011 sono state vendute più biciclette che auto. Secondo il 46° Rapporto Censis negli ultimi due anni 3 milioni e mezzo di italiani hanno comprato una bicicletta.

Un motociclista convinto si trasferisce da Roma a Milano e si converte alla bicicletta. Partendo dalla propria esperienza e dalle due metropoli messe a confronto nei loro vizi e virtù sulla mobilità, Federico Del Prete ci insegna ad affrancarci dall’uso compulsivo della macchina,
abbracciando in modo liberatorio e costruttivo la
mobilità ciclistica; spiega come liberarsi definitivamente delle spese per l’automobile investendo in una bicicletta solida ed efficiente; con un linguaggio caustico e dissacrante, mette in evidenza le anomalie di comportamento che regolano la mobilità individuale di base nelle grandi città. Non soltanto attraverso dati statistici e prove scientifiche, ma anche dando voce a dialoghi e ad aneddoti raccolti sia dall’esperienza dell’autore sia dalla cronaca, questo libro dimostra come l’uso indiscriminato della viabilità a motore non sia più sostenibile e appartenga a un mondo già vecchio. È ora di cambiare.
segnala ad un amico vota il libro


© 2007 Copyright edicicloeditore - P.IVA IT02649520273 - Art Director (edicicloeditore): Vanessa Collavino - Realizzato da Qnet srl