Toggle navigation
Blog

​​ANCORA IN VIAGGIO

Lancio del progetto “In viaggio verso l’Alaska” in ricordo di Mauro Talini

C:\fakepath\Progetto senza titolo (3).jpg


Oggi vi parliamo di un progetto che si chiama "ANCORA IN VIAGGIO", che partirà il 21 maggio 2021 dal Santuario della Madonna di San Luca (BO) e si concluderà il 23 maggio al Santuario della Madonna del Ghisallo (CO), a cura delle Associazioni Ancora in Viaggio Diabetes no limits e Povertà no limits e A.N.I.A.D (Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici). In questa occasione sarà presentato “In viaggio verso l’Alaska” in ricordo di Mauro Talini, ciclista affetto da diabete insulino-dipendente, noto per i suoi “viaggi dell’anima” ma tragicamente investito in Messico il 13 maggio 2013. Il viaggio che Mauro non ha potuto concludere, sarà portato a termine da 12 ciclisti amatoriali, alcuni dei quali affetti da diabete tipo 1. La scelta del percorso non è casuale, i passaggi previsti fanno parte proprio di alcuni luoghi simbolo che hanno rappresentato un’importanza fondamentale nel vissuto di Mauro Talini. Perché San Luca-Madonna del Ghisallo? Semplicemente perché in filigrana l’Associazione vuole che emerga sempre la spiritualità: i santuari erano mete precise ed importanti nei viaggi di Mauro Talini. Perché Bologna?  Perché, dal 13 maggio 2013, Giancarlo Maini e i ciclisti Over 70 insieme alla Federazione Ciclistica Italiana e al Comitato Uisp-ciclismo di Bologna hanno istituito il ricordo e la santa Messa al Santuario, per Mauro e per i ciclisti che hanno perso la vita sulla strada. Dal 2018 è sempre stato presente e ha celebrato il Cardinale di Bologna, Mons. Matteo Zuppi.  Perché Madonna del Ghisallo?  Anzitutto perché è la patrona dei ciclisti e nel Santuario sono ospitati centinaia di “cimeli e ricordi” dei ciclisti di ogni tempo. Mauro, è stato definito “ciclista della solidarietà e atleta di Dio” e dal giugno 2013 è esposta, nel Santuario, la maglia del suo “ultimo viaggio”.

IN VIAGGIO… VERSO L’ALASKA

ovvero la continuazione  fedele del progetto che Mauro Talini ha tragicamente interrotto a seguito dell’incidente in Messico è un progetto che vedrà nel mese di aprile 2022, un gruppo di ciclisti amatoriali, tra cui Alberto Fiorin, darsi il cambio in una staffetta che li vedrà partire da Trincheras in Messico, e dopo 5 tappe giungere con l’ultima coppia di staffettisti a Prudhoe Bay, Alaska intorno al 10 luglio passando per gli USA e il Canada. Per seguire il progetto visitate il sito internet: www.maurotalini.org oppure la pagina FB: https://www.facebook.com/MauroTalini  o il canale YouTube https://www.youtube.com/user/TaliniMauro

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping