Toggle navigation

Alla scoperta del Carso

20 itinerari escursionistici tra natura, enogastronomia e arte

C:\fakepath\carso_cop.jpg
  • PAGINE: 250
  • FORMATO: 12x21 cm
  • LINGUA: Italiano
  • RILEGATURA: Brossura filo refe
  • PRIMA EDIZIONE: febbraio 2010
  • ISBN: 9788888829913
  • COLLANA: Escursionismi
18.00   Ediciclo Editore

Il Carso è un posto eccezionale che offre una varietà di luoghi ancora poco intaccati dall’uomo. Solo percorrendoli a piedi è possibile afferrare il fascino di questo ambiente singolare per le peculiarità geomorfologiche, per le bellezze ambientali e paesaggistiche, per le memorie storiche, per le tradizioni e le produzioni agroalimentari. Attraverso itinerari a carattere anulare tracciati utilizzando i sentieri segnati dal CAI, la guida porta l’escursionista nei luoghi che furono teatro della Grande Guerra, lo accompagna a scoprire l’altopiano situato tra il monte Hermada e il confine con la Slovenia, visitando suggestivi borghi rurali e ambienti di straordinario interesse naturalistico, lo invita a godere di spettacolari scorci paesaggistici lungo i sentieri che corrono sul bordo del ciglione carsico. La guida è illustrata da foto a colori, corredata di cartine e le descrizioni dei percorsi, minuziose nell’indicazione dei tempi di percorrenza e dei sentieri da seguire, sono arricchite da note che segnalano le caratteristiche dell’itinerario, gli aspetti di particolare interesse e le possibilità di ulteriori approfondimenti. Particolare attenzione è stata dedicata all’enogastronomia e alle produzioni agroalimentari, con segnalazioni di prodotti caratteristici e dei produttori presso i quali è possibile acquistarli; si aggiungono indicazioni di osmizze, trattorie, agriturismi presso i quali è possibile fermarsi per gustare la cucina del Carso. Giuliano Basso, è nato a Meduna di Livenza (TV) e attualmente vive a Jesolo. Socio del CAI, si è da sempre dedicato con grande passione all’escursionismo che ha praticato su tutto l’arco alpino, sia partecipando alle attività della sezione CAI cui è iscritto (Motta di Livenza), della quale per molti anni è stato membro attivo, sia autonomamente. Nel corso della sua attività professionale si è occupato anche di comunicazione, collaborando con quotidiani e riviste e partecipando alla realizzazione di materiali editoriali di vario genere.

Immagini interne

carso_quarta.jpg
Libri correlati

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping