Toggle navigation

Giochi tradizionali d'Italia

Viaggio nel paese che gioca

C:\fakepath\giochi-tradizionali_cop.jpg
  • PAGINE: 192
  • FORMATO: 16x22 cm
  • LINGUA: Italiano
  • RILEGATURA: Brossura filo refe
  • PRIMA EDIZIONE: aprile 2015
  • ISBN: 9788865491171
  • COLLANA: Fuori Collana
18.00   Ediciclo Editore

Il gioco tradizionale è espressione della cultura di un territorio al pari di quell’insieme di saperi e di espressioni linguistiche e artistiche che si manifestano nel teatro, nella danza e nella musica, dai riti e alle tecniche tradizionali di artigianato. Lo stesso UNESCO riconosce il Gioco tradizionale come bene immateriale patrimonio dell’umanità nella Carta Internazionale del Gioco Tradizionale, stesa nel 2003.

Secondo una definizione dell’antropologo Claude Lévi-Strauss, i beni immateriali sono come “fiori fragili” che l’umanità deve difendere e preservare dall’oblìo. Questo libro è un viaggio in Italia alla ricerca del gioco tradizionale, dalle Alpi alla Sicilia, dal Ranggeln, in Alto Adige, al Lancio del Maiorchino, in Sicilia.
34 tappe-capitolo, tante quanto sono le comunità ludiche selezionate per questa prima edizione, per conoscere chi, ancora oggi, arricchisce con la pratica del gioco i valori della cultura popolare e per scoprire che il rinnovarsi delle tradizioni e l’amore per la propria terra sono tesori che si condividono con il divertimento e il piacere di stare insieme. Un viaggio sorprendente nella provincia più sincera dove ogni paese è un mondo, per stare assieme e giocare, con i custodi di un’Italia sconosciuta o forse solamente dimenticata. Ogni capitolo del libro, collegato a un gioco e alla narrazione della relativa comunità, viene corredato da fotografie di giocatori in azione e degli strumenti di gioco. Schede sintetiche, per ogni gioco, indicano la stagionalità dell’evento e le modalità di pratica ludica.

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping