Toggle navigation

L'insostenibile leggerezza della bicicletta

C:\fakepath\insostenibile-leggerezza_cop.jpg
  • PAGINE: 194
  • FORMATO: Epub
  • LINGUA: Italiano
  • PRIMA EDIZIONE: maggio 2012
  • ISBN: 9788865495247
  • COLLANA: Biblioteca del ciclista
5.99   Ediciclo Editore

C’è chi sogna una bici galleggiante, una casa a pedali, una bicicletta leggera che voli nell’aria; c’è chi monta in sella e non torna più, come Heinz Stücke, ormai una leggenda vivente per tutti i cicloviaggiatori; c’è chi partorisce pedalando, e fermandosi dove sente il richiamo della natura; c’è chi fa della bici la sua salvezza, adattandola alla propria invalidità; c’è chi viaggia con tutta la famiglia, per un’esperienza totale e una scuola di vita; c’è chi guarda il mondo attraverso i raggi, fotografandolo o raccontandolo pedalando; c’è chi mena i pedali per lavorare, nel traffico caotico del Cairo, di Città del Messico, o spingendo a fatica nell’aria rarefatta del Tibet…
Il mondo della bicicletta è fatto di esploratori, sognatori, lavoratori, non soltanto di sportivi e “fissati” preoccupati solo di lucidare il mezzo, di migliorare le proprie prestazioni. Claude Marthaler, ciclonauta svizzero che ha al suo attivo un giro del mondo e tanti viaggi a pedali, ci racconta i personaggi che ha incontrato durante il suo errare a due ruote, alle prese con l’insostenibile leggerezza della bicicletta.

Libri correlati

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping