Toggle navigation

Alzati e cammina (Tascabile)

Sulla strada della viandanza

C:\fakepath\9788865493427.jpg
  • PAGINE: 192
  • FORMATO: 12x17,5 cm
  • LINGUA: Italiano
  • RILEGATURA: copertina plastificata opaca
  • PRIMA EDIZIONE: novembre 2020
  • ED. CORRENTE: Tascabile
  • ISBN: 9788865493427
  • COLLANA: Tascabili Ediciclo
11.00   Ediciclo Editore

ANCHE IN AUDIOLIBRO SU IL NARRATORE E SU STREETLIB

La nuova edizione in formato tascabile di un libro che è diventato un manifesto della viandanza. Con un testo inedito scritto per l’occasione dall’autore.

Un libro destinato a chi è nel limbo. A chi è insoddisfatto in famiglia, o sul lavoro, chi ha perso momentaneamente la speranza di risalire la china, chi, in definitiva, per una ragione o per l'altra, cerca la propria strada e sa che è giunto il momento di partire. "Alzati e cammina" propone degli esercizi e delle suggestioni per trovarsi pronti in quel momento: disfarsi di oggetti che non possono trovare spazio nello zaino, disfarsi delle abitudini superflue, del lavoro in cui non ci sentiamo realizzati, delle persone che ci trasciniamo accanto solo per paura di rimanere soli, camminare sotto la pioggia con serenità, camminare per andare a trovare una persona cara che non vediamo da tempo, aprire la porta di casa all'altro senza timore, perché non esiste viandante senza ospitaliere, e viceversa. E' un'opera che esorta alla leggerezza, l'unica condizione che permette di stare a piedi uniti nel cammino, reggendo il peso delle domande che vertono sui nostri giorni, quelli presenti e quelli che verranno.

HANNO DETTO DI QUESTO LIBRO:

«Il momento giusto per partire? Quando non ne hai voglia, quando sei giù, come Ismaele in Moby Dick. È allora, spiega Nacci, che inizia il viaggio a piedi. Duro, penitenziale, ostico come un breviario. Non c’è liberazione senza fatica». Paolo Rumiz

«Scritto come un Hagakure della viandanza, un manuale senza scorciatoie, Alzati e cammina è una lettura scomoda. Un libro pericoloso, come ogni rivoluzione». Wu Ming 2

«Luigi Nacci è uno dei poeti più originali dell’ultima generazione. Le prose di questo libro lo confermano. Alzati e cammina è un testo straordinario che attraversa e scavalca i generi». Antonella Anedda

«È un libro intimo, confessionale, pieno di poesia. Rischio, avventura, sfondamento, prefigurazione, invenzione». Antonio Moresco

«È un libro maestro, che nasce per rimettere in cammino i suoi lettori». Gianfranco Franchi

«Vi colpirà come un pugno allo stomaco». Luca Gianotti

Immagini interne

alzati_4.jpg
Libri correlati

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping