Toggle navigation

Gino e Fausto

C:\fakepath\gino-e-fausto_cop.jpg
  • PAGINE: 256
  • FORMATO: 13x20 cm
  • LINGUA: Italiano
  • RILEGATURA: Brossura filo refe
  • PRIMA EDIZIONE: maggio 2014
  • ISBN: 9788865491201
  • ILLUSTRATORE: copertina di Riccardo Guasco
  • COLLANA: Battiti
14.90   Ediciclo Editore

La storia e le imprese di Gino Bartali e Fausto Coppi sono state raccontate in decine di libri e in migliaia di pagine. Il romanzo di Franco Quercioli ha l’originalità di intrecciare le due biografie, che si fanno leggenda popolare, affidandosi volta per volta a voci e a punti di vista di chi ha vissuto quell’epoca e quelle storie in “presa diretta”: gli amici d’infanzia di Gino, il salumiere di Novi Ligure da cui Fausto va a fare il garzone, i rivali delle prime gare giovanili fino ai primi successi importanti e le consacrazioni sportive. Ne nasce un racconto che ha il ritmo cadenzato della cronaca romanzata e, al contempo, l’affresco di un’Italia colta nel cuore del Novecento, tra il 1920 e il 1960, con le storie minori e private che si innestano sulla Grande Storia: il Fascismo, la Seconda Guerra Mondiale, la Resistenza, la faticosa ed eroica ricostruzione del Paese e le prime lotte politiche della nuova Repubblica… Lo stile di Quercioli unisce la freschezza della lingua viva e parlata, che rimanda a certe pagine del Pinocchio di Collodi o ai romanzi di Vasco Pratolini, alla felicità del racconto delle azioni ciclistiche in cui i due campioni compaiono sempre nella loro più profonda dimensione di uomini.

Immagini interne

gino_e_fausto_quarta.jpg
Libri correlati

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping