Toggle navigation

La teoria dei paesi vuoti

Viaggio tra i borghi abbandonati

C:\fakepath\la teoria dei paesi vuoti cop.png
  • PAGINE: 144
  • FORMATO: 13x19 cm
  • LINGUA: italiano
  • RILEGATURA: brossura filo refe
  • PRIMA EDIZIONE: settembre 2019
  • ISBN: 978-88-6549-302-1
  • COLLANA: Biblioteca del viandante
14.00   Ediciclo Editore

Un borgo privo di esseri umani non è fermo e immutabile come ci si immagina: spinge, sbraita, soffre, spera.
Mauro Daltin ci accompagna per mano alla scoperta dei paesi perduti, quelli più suggestivi e dai racconti più affascinanti. Le sue sono istantanee emozionali: fotografie di paesi sospesi in un altro tempo, buchi neri sulle mappe dove a volte è la natura, o sono le creature resistenti, a custodire il ricordo della vita. Si passa dalla celebre Craco in Basilicata alle innumerevoli Atlantidi del Nordest, le città sommerse dall’acqua; dalla surreale Consonno in Lombardia alla California in provincia di Belluno; fino a sconfinare a Cipro, in Spagna, e oltre l'oceano, negli Stati Uniti e in Giappone. Tra le loro vie ascoltiamo il sussurro dei fantasmi del passato, ci stupiamo nel trovare germogli di vita nuova, camminiamo su un crinale in bilico tra dimenticanza e resilienza. Scopriamo ciò che siamo stati e ciò che potremmo diventare.

Immagini interne

la teoria dei paesi vuoti_quarta.png
Libri correlati

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping