Toggle navigation

La Via Silente in bicicletta

600 km all’interno del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

C:\fakepath\via silente cop.jpg
15.00   Ediciclo Editore

Un percorso cicloturistico circolare in 15 tappe (per un totale di 600 km) per scoprire il Cilento e il Vallo di Diano, uno scrigno di storie, suggestioni, leggende, antichi saperi, aree archeologiche, cavità carsiche e coste mozzafiato. Il Cilento è una regione storica compresa fra la pianura del Sele a nord, il fiume Bussento a Sud, il Vallo di Diano a Est e il Mare Tirreno a Ovest, sviluppata nella provincia di Salerno. Si passa dalle coste rinomate (Capo Palinuro, Marina di Camerota, Acciaroli) a borghi e paesi arrampicati sulle rocce (Castelnuovo Cilento, Castellabate, Postiglione, Teggiano, Padula), da faggete e uliveti centenari a oasi naturalistiche, da monumenti patrimonio UNESCO come la Certosa di Padula ad antichi insediamenti cristiani come il Battistero di San Giovanni in Fonte, dall’area geoarcheologica di Elea/Velia a quella di Paestum, fino alle cavità carsiche del Monte Cervati. Una guida ricca di informazioni turistiche, storiche, naturalistiche e sulle strutture dove pernottare.

>> Percorsi adatti anche a ebike e bici gravel <<

Ringraziamo BeCycling per la collaborazione: www.becycling.net 

BeCycling è un progetto di vita su due ruote nato nel 2014 su iniziativa di Daniele Carletti e Simona Pergola con un giro del mondo in bicicletta. Proprio nell’estate del 2020, durante un lungo viaggio attraverso l’Italia, hanno percorso per intero la Via Silente. Oggi si occupano di promozione della mobilità sostenibile, pubblicano articoli relativi al viaggio su due ruote, e come guide cicloturistiche accompagnano le persone alla scoperta di territori in modo lento e consapevole.

Libri correlati

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping