Toggle navigation

Volevo solo giocare a pallavolo

Prefazione di Andrea Lucchetta

C:\fakepath\9788865493946.jpg
  • PAGINE: 176
  • FORMATO: 13x20 cm
  • LINGUA: Italiano
  • RILEGATURA: brossura filo refe, copertina con alette
  • PRIMA EDIZIONE: luglio 2021
  • ISBN: 9788865493946
  • COLLANA: Ossigeno
15.00   Ediciclo Editore

«Gioco a pallavolo senza una mano. Mi manca la mano destra. Sì, proprio una mano. E se giochi a pallavolo la mancanza di una mano non è cosa da poco. E di solito te la fanno notare! Il segreto è non scoraggiarsi. E io non ho mai perso il coraggio».

Silvia Biasi è il libero della Nazionale di sitting volley, disciplina paralimpica della pallavolo, e gioca con l’ausilio di una protesi a una mano, dimostrando che il coraggio e la determinazione fanno superare qualsiasi ostacolo. Quella di Silvia è una storia giovane, ma già densa di contenuti e soddisfazioni, compreso un quarto posto ai Campionati Mondiali e un argento ai Campionati Europei. Volevo solo giocare a pallavolo è la storia di Silvia, ma anche quella delle sue straordinarie compagne di squadra che portano avanti i colori e il coraggio dell’Italia. Ragazze che, con il loro esempio, vogliono dire al mondo che la disabilità non può impedire di realizzare un sogno, neanche quello di giocare a pallavolo.

Libri correlati

Il tuo carrello

Procedi all'acquisto

Prosegui con lo shopping